fbpx

NVIDIA: Un titolo su cui puntare ancora?

Chi è NVIDIA? Semplicemente una delle più grandi aziende produttrici di processori grafici, schede madri e componenti per PC e Console. E’ una società quotata sul Nasdaq e dal 2019 ad oggi ha portato nelle tasche degli investitori il 270% circa. Oggi quota infatti circa 500$, da un dividendo bassissimo di 0,64$ e ha un EPS di 5,44 con un P/E di 91. NVIDIA (NVDA) porta a casa la bellezza di 11 miliardi di fatturato nel 2019 e ha utili per quasi 4 miliardi di usd. La cosa che rende NVIDIA ancora più interessante è il suo tasso di crescita a 5 anni, stimato al 17,40%. Infatti la società è impegnata in ricerche di Robotics e Intelligenza Artificiale che, a mio avviso, potrebbero portare grosse soddisfazioni nei prossimi anni a venire.

Chi è NVIDIA
Grafico Weekly NVIDIA. Da T3 di Webank

Ecco una novità importante per NVIDIA: L’acquisizione di ARM.

ARM Holdings è una società tecnologica del Regno Unito. Ha una linea di processori basata sull’architettura ARM che è caratterizzata dal basso consumo elettrico. Cosa vuol dire? “Succhia” meno batteria. Di ARM si è parlato abbastanza ultimamente perché è stata scelta da APPLE per la produzione di chip. Apple che ha dunque scartato Intel (nei webinar di qualche mese fa consigliavamo infatti di concentrarsi più su AMD che su INTEL. Vediamo oggi il risultato).

Nvidia ha dovuto pagare 40 miliardi di dollari per ARM a SoftBank che ne era proprietaria.

Questa unione ha incredibili benefici per entrambe le aziende, i nostri clienti e l’industria. Per l’ecosistema ARM, la combinazione aumenterà le capacità di ricerca e sviluppo di ARM e amplierà il suo portfolio di proprietà intellettuali con le GPU e la tecnologia di intelligenza artificiale di Nvidia”, ha dichiarato Jen-Hsun Huang, CEO di Nvidia. “Nvidia è il partner perfetto per ARM” ha dichiarato Masayoshi Son, presidente e CEO di SoftBank, a cui fa eco Simon Segars, CEO di ARM, sottolineando “l’entusiasmo di unirsi a Nvidia per scrivere insieme il prossimo capitolo“.

Un’unione che potrebbe dunque scrivere la storia anche per NVIDIA. Ecco perché rimane la mia idea di Buy sul titolo, nonostante stia scontando multipli molto alti. Sarebbe infatti utile aspettare un ritraccio del prezzo. Ho scaglionato gli ingressi in 3 fasi se dovessi entrare ADESSO. In realtà, a livello personale, ho preso il titolo molto più basso. Ma diamo uno sguardo ai livelli evidenziati dalle linee nere:

Chi è NVIDIA
Grafico Nvidia Daily

Non è neanche escluso che questo titolo potrebbe non vederli quei livelli e proseguire il rialzo già da oggi stesso dopo avere effettuato un mean reverting di prezzo. Ma queste sono idee.

Per investire nel settore ci sono diversi ETF, che io personalmente amo per diversificare il portafoglio. Alcuni di questi comprendono NVIDIA e altri titoli tecnologici. Ma io voglio restare nello specifico: intelligenza artificiale. E voglio NVIDIA. Ecco che partono le ricerche, perché è vero che ETF con NVIDIA ne esistono a bizzeffe, ma bisogna controllare bene i titoli all’interno del paniere. Spesso trovi le solite aziende poco specifiche. Quindi sempre controllare i componenti dei un ETF.

Se vuoi sapere quale ETF del settore abbiamo preso per i prossimi anni seguici nei canali telegram dedicati!

Altri articoli che potrebbero interessarti

Contatti

Hai bisogno di aiuto?

Utilizza il modulo di contatto per inviarci subito una richiesta di supporto.
Rispondiamo entro 1 ora a tutte le richieste.

Inserisci la tua migliore email per accedere al gruppo Telegram, ti invieremo le nostre analisi gratuitamente ogni domenica